Home > Archivio News > Dettaglio News

30/05/2017

Volley giovanile: Under 12 M e F, che bello giocare ad essere atleti!

Volley giovanile: Under 12 M e F, che bello giocare ad essere atleti!
Ora sanno cosa vuol dire essere un ‘vero’ giocatore di pallavolo e, a giudicare dalla partecipazione numerica ed emotiva, la cosa deve essere piaciuta molto: è stato un successo la primissima esperienza dei gruppi Under 12 di volley maschile e femminile della Polisportiva M Bari in un campionato ufficiale FIPAV, conclusasi con gli ultimi due ‘triangolari’ dei gironi eliminatori al Palaflorio con le due rappresentative della Polisportiva M Bari e New Volley Valenzano per le ragazze e presso la palestra della scuola media ‘Ungaretti’ di Bari con Sporting Palo e Don Milani Volley per i ragazzi. Le volpine e i volpini più piccoli del club arancioblù hanno sperimentato sulla loro pelle l’attesa e la tensione del pre-partita, l’adrenalina del punto conquistato, l’amarezza per il punto subìto, la magia di sentirsi ed essere squadra, la gioia della vittoria, la sofferenza della sconfitta. E lo hanno fatto divertendosi tantissimo, ridendo, arrabbiandosi, gioendo, emozionandosi tutti insieme e condividendo la loro crescente passione con i loro coetanei di altre società. Questa è la vittoria più importante ed, anzi, l’unica che conti davvero, alla loro età.
 
Quanto ai risultati, sia le femminucce, sia i maschietti hanno sfiorato il passaggio del turno. Nel concentramento a tre del Palaflorio entrambe le squadre di volpine guidate da coach Ballabene hanno battuto le pari età del Valenzano per 2 set a 1, mentre il derby se lo è aggiudicato il team della Polisportiva M Bari blu per 2-0 sulla Polisportiva M Bari arancione. In virtù di queste vittorie la Polisportiva M Bari blu ha chiuso il girone S a 12 punti dietro soltanto alla formazione della Tris: solo per un più sfavorevole quoziente punti le ragazze non sono riuscite a rientrare tra le otto migliori seconde classificate che era il requisito necessario per qualificarsi agli ottavi. I ragazzi di coach Minafra, invece, hanno pagato un’ultima giornata non proprio eccezionale sul piano dei risultati: persi per 2-0 entrambi gli scontri diretti con Don Milani e Sporting Palo, si sono visti scavalcati nella classifica finale da entrambe le rivali, giungendo terzi, quando per superare il turno bisognava arrivare almeno secondi.
 
Dettagli. La felicità e le emozioni che abbiamo visto negli occhi dei nostri ragazzi prima, durante e dopo questa loro prima esperienza valgono molto di più di qualsiasi vittoria e di qualsiasi qualificazione. Per quelle, se mai conteranno davvero, c’è tutto il tempo.
 
 


Elenco News