Home > Archivio News > Dettaglio News

10/01/2019

Allenarsi a tavola: In forma dopo le feste

Allenarsi a tavola: In forma dopo le feste
Con l’Epifania terminano ufficialmente tutte le feste e con essa tutta quella serie di cenoni, ricchi di prelibatezze che ci siamo concessi, più che in ogni momento dell’anno.
Gennaio è il mese dei buoni propositi, il mese in cui decidiamo di rimetterci in carreggiata: “Da oggi dieta ed allenamento tutti i giorni”.
Ecco, questa è la prima cosa da non fare, ovvero passare da un eccesso ad un altro.
Il corpo ha bisogno di tempo per adattarsi ed uno stress del genere, potrebbe reagire negativamente.
Soprattutto in ambito alimentare si attuano comportamenti che spesso non sono per nulla corretti.
Secondo l’Istituto Superiore di Sanità, ISSalute, gli errori che la maggior parte di noi compie sono:
  1. Saltare i pasti (può provocare cali di zuccheri e stimolare di più fame),
  2. Mangiare troppo poco,
  3. Consumare barrette energetiche, in realtà piene di zuccheri ed ingredienti pessimi, beveroni magici o pasti sostitutivi.
Per tornare in forma non serve iniziare subito con delle scelte drastiche. La “dieta del pompelmo” sicuramente ti farà perdere del peso, ma chiunque se mangiasse SOLO un pompelmo al giorno dimagrirebbe. Ma questo fa bene al tuo organismo?

Ecco, dunque, alcuni consigli per smaltire l’alcool, i panettoni e i pandori di troppo, sottolineando che per iniziare qualsiasi dieta, è necessario fare riferimento al proprio medico o ad una nutrizionista:

1.       Number one: “che oggi sia oggi!” Quanto è difficile iniziare? Non rimandare il cambiamento a domani, perché sicuramente diventerà lunedì, e ancora il lunedì successivo che si trasformerà nel prossimo mese, e via discorrendo. Inizia adesso il tuo cambiamento!
2.       Non eliminare nessun macronutriente dalla tua alimentazione. Eliminare pasta, pane e qualsiasi altra forma di grasso ti farà sicuramente perdere tanta acqua, e peso, ma ti farà riprendere il doppio dei chili quando, in preda alla fame, smetterai di fare la dieta.
3.       Non ricorrere a 200 ore sulle macchine cardio in palestra. Non serve a nulla! Anche questo vi farà perdere solo liquidi. Dovete allenarvi contro resistenze oppure con dei circuiti metabolici, ma con criterio e costanza, affidandovi a figure competenti, così da aumentare la massa magra, perché essa vi aiuterà nel dimagrimento.
4.       Bevete un po’ di più, lontano dai pasti e magari delle tisane e mangiate più fibre, così da aiutare la funzione intestinale.
5.       Cercate di essere il più attivi possibile durante la giornata, così da aumentare il vostro NEAT (ovvero tutte quelle attività non legate al vero esercizio fisico, per cui, i gesti volontari e involontari legati al nostro stile di vita)
6.       Mangiate più verdura ed eliminate dall’alimentazione l’assunzione di junk food.

Mangiare bene e allenarsi con criterio è alla base della salute di ognuno di noi. E dipende solo da noi!

E ricordate: “non si ingrassa da Natale a capodanno, ma da capodanno a Natale!”



Elenco News