Home > Archivio News > Dettaglio News

08/03/2019

Prima di pensare alla vittoria è indispensabile diventare uno sportivo

Prima di pensare alla vittoria è indispensabile diventare uno sportivo
Ratko Rudic, uno degli allenatori più vincenti di sempre nella pallanuoto e autentico mito dello sport mondiale, illustra, in questo articolo pubblicato qualche anno fa su “La Gazzetta dello Sport”, le sue regole per essere un vero sportivo. Ne consigliamo vivamente la lettura, condividendone pienamente i contenuti. Lo sport ci può aiutare a diventare cittadini onesti, leali e generosi. Buona lettura!
 
I dieci comandamenti di Rudic

L'importante è divertirsi. Se non c'è il piacere di fare sport, non c'è neppure la possibilità di raggiungere un buon risultato. Prima di pensare a vincere, è indispensabile diventare uno sportivo. Questa sì, è una vera vittoria. Lo si vedrà nella vita di tutti i giorni. Vado in giro per l'Italia: convegni, riunioni, seminari, allenamenti. Spesso mi si chiede come sia possibile diventare bravi, o bravissimi, o campioni. Io premetto sempre alcune regole. Eccole.

1)      Divertirsi: La pallanuoto è un gioco e il gioco è gioia di vivere, anche se puoi mettere in preventivo che difficoltà e momenti di delusione non mancheranno. Sappi che nello sport la via del successo passa sempre per il divertimento.

2)      Allenarsi per giocare meglio e quindi per divertirsi di più. Come in tutte le cose della vita, anche nello sport l'impegno e l'applicazione sono i presupposti per migliorarsi e quindi per avere sempre maggiori soddisfazioni.

3)      Non pensare solo a se stessi. La mentalità del pallanotista si manifesta con un grande senso della squadra. Esprimiti come meglio credi per sviluppare questo concetto, e non solo nei confronti dei tuoi compagni, ma anche come forma di approccio della vita. Il vero sportivo si rivela sempre in positivo nel mondo che lo circonda.

4)      Sfidarsi. Non ti appagare mai. Lo spirito portante dello sportivo è una filosofia attiva protesa al miglioramento, al puntare in alto, al rimettersi sempre in gioco per un nuovo obiettivo. Nello sport i limiti esistono solo per essere superati e ognuno progressivamente può superare i propri. Così rafforzi anche il tuo carattere e lo predisponi a una migliore qualità della vita.

5)      Saper affrontare l'avversario. A viso aperto, con rispetto, ma con determinazione e intelligenza. Anche se devi confrontarti con un grande campione, non ti sentire mai sconfitto in partenza. Ognuno è vulnerabile. Nessun avversario deve essere sopravvalutato. E neanche sottovalutato.

6)      Rispetto e tolleranza siano le regole. Il mondo dello sport ti affianca molte figure. Genitori, allenatori, arbitri, dirigenti, giornalisti, spettatori. Ciascuna figura  è altrettanto importante e si ricollega alle altre. Il vero sportivo lo sa e stabilisce con esse un clima di solidarietà e di collaborazione.

7)      Saper conservare il controllo, soprattutto nei momenti di maggiore tensione. Non farti sopraffare da reazioni emotive. Trova sempre in te stesso la forza di reagire con lucidità e coraggio. Anche quando tutti intorno a te li perdono.

8)      La serietà sia il tuo credo. La pallanuoto e lo sport siano sempre un gioco. Però, avanzando nel sistema competitivo, si investe in tempo, in energia, in entusiasmo e si coinvolgono anche altre persone. Non illuderti, pertanto, che questi investimenti collettivi possano venire capitalizzati senza una gestione adeguata della tua applicazione e della tua carica agonistica.

9)      Il risultato non è un mito. E' solo la conseguenza del tuo impegno precedente e dipende da molti fattori. Sappilo analizzare senza lasciartene condizionare. Sia quando vinci, sia quando perdi. Spesso l'origine dei grandi successi è tratta da momenti di cocente sconfitta.

10)   Fare lo sport è un privilegio, ma non farne il tuo padrone e il tuo scopo. Sappi tuffarti insieme con i tuoi affetti, le tue fantasie, con la tua voglia di cultura, gli interessi sociali e gli ideali di vita. Fa che lo sport ti aiuti per crescere. Sarai un cittadino con grandi valori, onesto, leale e generoso. Appunto uno sportivo.
Non ho spiegato nulla di tecnica ne' di tattica. Più che comandamenti, si possono considerare semplici particolari. La loro conoscenza e l'evoluzione nella loro abilità sono fondamentali per il successo nella pallanuoto, ma vedrai che sono la naturale conseguenza di una buona applicazione delle 10 regole precedenti.

Ratko Rudic
 
 



Elenco News